Notizie Flash
Home / Interviste / Intervista a Claudio Di Mari

Intervista a Claudio Di Mari

Intervista a Claudio Di Mari STILISTA DI SUCCESSO ABITI DA SPOSA E DISK JOCKEY‏

Moda e Musica:

un binomio vincente che riempie la mia vita.

Tra abiti d’alta moda e tessuti ci sono cresciuto per via dell’attività di mia madre, che gestisce due atelier di abiti da sposa in Sicilia.

Con il passare degli anni è cresciuta dentro di me la voglia di affermarmi come stilista nella mia terra e non solo, trasformando la mia passione in un vero e proprio lavoro.

Dopo il diploma, ho conseguito la laurea come fashion designer all’istituto Marangoni di Milano. Questa, la prima di una lunga serie di soddisfazioni per me e per la mia famiglia.

In questi anni con impegno e determinazione sono riuscito a vestire importanti nomi dello spettacolo e della moda mittel Europea: Nina Moric, Cecilia Rodriguez, le veline di “Striscia la notizia” Federica Nargi e Costanza Caracciolo e Flavia Pennetta. Un’esperienza indimenticabile che mi ha riempito di orgoglio e che mi sprona a fare sempre di piu.

Il 2012 rappresenta per me il secondo anno di collezioni, dopo “LA MIA SICILIA” collezione ispirata alla mia terra, riprendendo tratti del passato riportati al giorno d’oggi, è stata la volta della collezione 2012 ispirata all’ISOLA DI LAMPEDUSA, che ho presentato a Taormina al Teatro Greco durante il concerto di BoyGeorge,  un esperienza indimenticabile, una data che resterà per sempre nella mia mente e nel mio cuore 18/08/11.

Contrasti tra pellame e tessuti, i colori del mare e le sfumature dell’isola ne rappresentano l’essenza.

La domanda che mi viene posta più di frequente è quanto sia difficile svolgere il mio lavoro in Sicilia;

per quanto mi riguarda al giorno d’oggi in qualsiasi regione esistono degli ostacoli e delle difficoltà da superare quotidianamente.Ma con l’impegno , la determinazione e  lo spirito di sacrificio qualsiasi obiettivo può diventare raggiungibile. Basta crederci e avere il supporto dei propri affetti.

La musica, invece è la colonna sonora quotidiana della mia vita. Quando disegno e quando creo le note musicali mi accompagnano sempre, contribuendo a dare sfogo alla mia fantasia.

Da adolescente mi dilettavo come dj alle feste organizzate da alcuni amici. Mi divertiva vederli ballare con la mia musica.

Quest’estate mi si è presentata nuovamente l’opportunità di tornare a mixare in alcuni dei locali piu cool della sicilia orientale, ho accettato senza esitare perchè mi è sempre piaciuto mettermi in gioco.

Nonostante a 24 anni, sia già riuscito a raggiungere importanti traguardi lavorativi, nel mio cassetto ci sono ancora dei sogni…

Il mio motto?

Bisogna sempre guardare avanti camminando a testa alta, senza mai guardare indietro!

Di Redazione Urbanweek

Lascia un commento