Notizie Flash
Home / urbanpress ok / Urbanpress: gli appuntamenti del Mei

Urbanpress: gli appuntamenti del Mei

Il MEI ci informa:

#nuovoMEI2015 // L’inaugurazione della Woodstock degli Emergenti è sabato 3 ottobre alle 14 in Sala del Consiglio Comunale a Faenza

Sala del Consiglio Comunale di Faenza

Piazza del Popolo, 31/c

Apertura del Sindaco di Faenza Giovanni Malpezzi e del Vice Sindaco di Faenza Massimo Isola

Saluto del Senatore Stefano Collina per i Parlamentari per la Musica

Presentazione di Giordano Sangiorgi, Organizzatore MEI

Proeizione del teaser Rotte Indipendenti , il programma su Sky Arte a cura di Sonne Film in collaborazione con il MEI, sui 20 anni di scena musicale indipendente italiana

  • ore 14.00
  • Inaugurazione del #nuovoMEI2015 alla presenza dei Parlamentari per la Musica rappresentanti dal Senatore Stefano Collina, dei Dirigenti della Siae , del presidente del Nuovo Imaie Andrea Miccichè, del Presidente del Silb Maurizio Pasca, del Responsabile Cultura Arci Federico Amico, del Presidente di Assomusica Vincenzo Spera, della Consigliera Regionale Manuela Rontini e tanti altri e delle “Staffette del lavoro” progetto del Teatro Due Mondi di Faenza a favore dei lavoratori della CISA.
  • Premiazione dei festival del circuito Rete dei Festival: Festa della Musica di Brescia, European Social Sound di Perugia, Festival di Musica Popolare Italiana a Roma, Festival dei Conservatori di Frosinone, Na/Dir Festival di Napoli e Premio Anacapri Bruno Lauzi.  Interverra’ Tommaso Sacchi per il Comune di Firenze per presentare il Lavoro verso il Forum Nazionale di Musica dal Vivo del Comune di Firenze. Poi saranno presentati al pubblico due realtà e un nuovo progetto:
  • Il Festival delle Generazioni di Bologna, organizzato da CISL
  • Collateral, festival che si terrà in Emilia Romagna per tutto l’anno, organizzato da ARCI
  • IlSILB presenta il circuito di locali aderenti e parlerà dell’evento di musica e creatività che realizzerà insieme al MEI
  • Massimo Benini per il progetto Mi Sento Indie
  • ore 14.30
  • Incontro dal titolo “Copia privata, quale futuro?” Apre il dibattito Paolo Agoglia SIAE e interverranno Marco Ornago di SCF Italia, Gianluigi Chiodaroli di It’s Right, Giordano Sangiorgi di AudioCoop, Andrea Micciche’ , Presidente Nuovo Imaie . Intervengono i rappresentanti di altre società di collecting e associazioni iscritte. Coordinerà il tavolo Manlio Mallia.
  • Si prosegue e si conclude con:
  • Intervento Risoluzione Affare Musica della sen. Elena Ferrara e dell’on. Lorenza Bonaccorsi il dibattito farà particolari riferimenti al diritto d’autore e all’educazione musicale con interventi di altri rappresentanti di AudioCoop, Arci, Assomusica, Disma, IJazz, Artisti 7607, Rasi e tanti altri rappresentanti di associazioni.

 

Programma Sabato 3 Ottobre Ridotto Teatro Masini

Festa Mei con Siae – Dalla parte di chi crea.

Ore 18.00: Cecilia show case :  Cecilia quando l’ arpa incontra l ‘elettronica + consegna riconoscimenti per i 25 anni alla Doc Servizi.

Ore 18 e 15: MEI, Amnesty International Italia e Voci per la Libertà presentano “Musica e diritti umani” la musica come veicolo e testimonianza dei diritti fondamentali dell’uomo. Le esperienze di Amnesty International Italia e del festival Voci per la libertà in quanto ricorrono rispettivamente i 40 e i 18 anni dalle rispettive fondazioni. Giordano Sangiorgi – Patron del MEI, Francesca Corbo – Amnesty International Italia, Michele Lionello – Direttore artistico Voci per la Libertà, Roy Paci – Artista, Ivan Cattaneo – Artista, Susanna Parigi – Artista, Luca Bussoletti – Artista , Adolfo Durante – Artista e Golaseca – all’incontro verranno proiettati in anteprima i docufilm della 18° edizione di Voci per la Libertà e il videoclip del brano di Luca Bussoletti “povero drago” dedicato ai 40 anni di Amnesty International Italia.

Ore 19.00: Zibba show case dal vivo e  presentazione del Laboratorio di Scrittura Creativa al MEI che si terrà Domenica 4 ottobre alle ore 11.00.- Foyer del Teatro Masini

Ore 19.15: Erica Mou, la prima cantautrice totalmente indie nella top 25 della classifica degli album più venduti in questo momento.

Ore 19.30 : Simona Severini presenta Futura per il Cd – compilation Bella, Lucio a cura della Pressing Line

Ore 19.35:  Premiazione e show case dei Punto e Virgola – vincitori Premio Lauzi 2015

Ore 19.45: Premiazione e esibizione degli artisti del progetto Stag/Senza Mentire saranno presenti Marco Guazzone, Serena Abrami e Denise Galdo

Ore 20.00: Riconoscimento 30 anni FasolCoop di Brescia.

Saranno presenti i Parlamentari per la Musica: On.le Lorenza Bonaccorsi, Senatore Stefano Collina e Senatrice Elena Ferrara

Il programma potra’ subire ulteriori integrazioni.

Sono stati invitati i rappresentanti, tra gli altri, di  Premio Tenco, Primo Maggio, I-Jazz,  Puglia Sounds, Musicultura, Premio Buscaglione,  Carovana dei Festival,  Meeting del Mare, Indiegeno Fest, Rock Contest, Rock Targato Italia, Festival Nazionale dei Conservatori, European Social Sound, Festa della Musica di Brescia,  Fondazione Lucio Dalla, Martelive, Arci, Assomusica, Premio Lauzi, European Social Sound,  #piumusicalive e altri in via di definizione.

Per tutto il programma e tutti i suoi aggiornamenti verso il #nuovoMEI2015 dal 1° al 4 ottobre a Faenza :

ww.meiweb.it

mei@materialimusicali.it

 

#nuovoMEI2015 // Ecco gli incontri e i dibattiti durante gli “Stati Generali della nuova Musica” domenica 4 ottobre nella Sala del Consiglio Comunale di Faenza

Domenica 4 ottobre – Sala del Consiglio comunale di Faenza

  • ore 14.00
  • Inaugurazione e premiazione da parte di Carlo Catani di Cinemadivino del progetto ideato da Federico Trotta:Streeat Food Truck; e premiazione di Dispensa foodzine di Martina Liverani. Ospiti: i Kutso.
  • AudioCoop Società di Raccolta di Diritti Connessi/Spazio Cultura Italia: accordo per un assistenza legale gratuita per i produttori e artisti indipendenti. Presentano Giordano Sangiorgi e Domenico Di Maio. Pino Boccainfuso del Cesvic presenta: “Finanziare la Creatività – Le Nuove Opportunità del Ciclo 2014-2020. Per conoscere risorse e modalita’ di utilizzo dei nuovi fondi europei , nazionali e regionali e posizionare al meglio la propria attivita’
  • Stati Generali della Nuova Musicacon una nuova tappa a cura di Tiziana Barillà. CambiamoMusica nelle città: il manifestoCi siamo posti l’obiettivo di costruire un manifesto che proponga un “modello” da sottoporre agli enti locali. E abbiamo cercato di analizzare le criticità di chi lavora nel settore (non solo i musicisti e le band, ma anche gli operatori, le associazioni, gli stessi club e locali privati che ospitano live).Una premessa, condivisa da tutti: siamo liberi cittadini che rivendicano il loro diritto alla buona musica. Non è una questione di “addetti ai lavori”, quindi. Sbloccare la creatività nei territori, grandi, medi o piccoli che siano – è il miglior modo di rendere vivibili e “sicure” le nostre città. Insomma, il nostro diritto ad avere una “città viva”.

Come fare ripartire la musica live nei territori quindi? Cominciamo dai piccoli live, quelli sotto i 200 spettatori. Abbiamo definito una serie di ostacoli e muri da abbattere. Interevengono Carlo Testini di Arci, Max Magaldi di Meeting del Mare, Annarita Masullo di Reset Festival e Fabrizio Galassi di Maxsi Factor.

  • 2. “Leggere attentamente l’etichetta”: ruolo delle etichette discografiche indipendenti nel panorama musicale contemporaneo e le criticità che le caratterizzano in un contesto sempre più dinamico segnato dall’evoluzione tecnologica. Un percorso in cui saranno affrontati diversi temi come la gestione di un’etichetta in epoca digitale alle dinamiche che caratterizzano i rapporti con artisti, uffici stampa e tecnici vari. Interverranno Giandomenico Carbone (Diavoletto label), Matteo Romagnoli (Garrincha dischi), Antonio Sarubbi (Maciste dischi), Alberto Quartana (Leave Music), Piero Chianura (Big Box) modera l’incontro Giuseppe Piccoli (Sei tutto l’indie di cui ho bisogno).
  • Incontro dedicato alla formazione seguito da Alberto Quadri e Musicraft.
  • Panoramica sulla situazione odierna della critica musicale su rivista a cura di ExitWell.
  • Andrea Marco Ricci di Note Legali, Alessandro Formenti di Doc Servizi, Urban EcoFestival, Pino Scarpettini di FIOFA, Franco Pagnoni di Fasolcoop, Materiali Sonori di Giampiero Bigazzi, Alessandro Angrisano di ACEP, Big Stone Studio, Spazio Cultura e tanti altri parlano dell’associazionismo, delle cooperative musicali e delle nuove normative sul diritto d’autore e sui lavoratori dello spettacolo.
  • Vittek Tape, presentazione del format radio internazionale
  • Presentazione da parte di Giorgio Cipressi di una nuova piattaforma web musicale
    #
  • ore 16.00
  • Targa Mei Musicletter per fare un focus sul mondo web informativo e non solo a cura di Luca D’Ambrosio di Music Letter e Francesco Galassi di ExitWell.

TARGA MEI MUSICLETTER 2015

Miglior sito web
1° Sentireascoltare” (sentireascoltare.com)
2° Dance Like Shaquille O’Neal (dlso.it)
3° Deer Waves (deerwaves.com) e OndaRock (ondarock.it) – ex aequo

Miglior blog personale
1° “Venerato Maestro Oppure” di Eddy Cilìa (venerato-maestro-oppure.com) e“Withnail e Io” di Carlo Bordone (withnailblog.wordpress.com) – ex aequo
2° “Tony Face” di Antonio Bacciocchi (www.tonyface.blogspot.it)
3° “Fard Rock” di Luciano “Joyello” Triolo (fardrock.wordpress.com) e “Polaroid – Un blog alla radio” di Enzo Baruffaldi (polaroid.blogspot.it) – ex aequo

Migliore rivista su carta (premio speciale)
1° Blow Up
2° Il Mucchio Selvaggio e Rumore (ex aequo)
3° DJ Mag Italia e Musica Jazz (ex aequo)

TARGA MEI MUSICLETTER EXITWELL 2015

Miglior pagina Facebook
1° Impatto Sonoro (/impattosonoro)
2° Dance Like Shaquille O’Neal (/dlso.it)
3° Sentireascoltare (/sentireascoltare)

Miglior account Twitter
1° Rolling Stone (@RollingStoneita)
2° Indie for Bunnies (@IndieForBunnies)
3° Rumore (@RumoreMagazine)

 

Trovi tutto il programma del MEI su www.meiweb.it

 

 
http://credit-n.ru/zaymyi-next.html

Di Amministrazione

Controllare

Carmen Consoli è così, manca per più di quattro anni dalle scene musicali, poi ritorna …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *